Feed RSS

Allenare gli addominali : 5 errori da evitare

Inserito il

Non commettere questi 5 errori mentre alleni gli addominali

Per avere degli addominpettorali-e-addominali-maschili-scolpitiali scolpiti sono necessari solamente tre ingredienti : Allenamento addominale costante, un’alimentazione corretta, e del “running” saltuario

A parole sembra veramente facile, anzi a parole siamo tutti bravi, il vero problema è iniziare ma sopratutto è importante iniziare ad allenare i nostri addominali senza commettere errori che, sono sempre in agguato, vanificando in parte il nostro duro lavoro.

Analizziamo quindi oggi i 5 errori più comuni mentre alleniamo i nostri addominali, che siano crunch o sit up.

  1. Errore numero 1 : Il ” twist “. Avete presente quella torsione che effettuiamo verso sinistra o destra mentre effettuiamo dei semplici ” crunch “ ? Ecco, bene, Leggi il resto di questa voce

8 Semplici regole per bruciare i grassi

Inserito il

8 Semplici regole brucia grassi

Non sempre è necessaria la palestra o un’intensa attività sportiva per bruciare i grassi.Con qualche piccola accortezza e queste semplici 8 regole aiuteremo il nostro grasso corporeo in eccesso a svanire completamente.

Ecco le 8 regole brucia grassi :

  1. Dimezza le calorie : Non è un consiglio banale, per iniziare a dimezzare i grassi, la prima cosa da fare è dimezzare il piatto di pasta a pranzo e la pizza gigante la sera.Non è necessario eliminare ma almeno ridurre di 1/3.
  2. Proteine a go go : Le proteine sono i buoni nella guerra alla pancia.Le proteine infatti ci fanno sentire sazi al momento giusto del pasto, evitando abbuffate ed eccessi.Per bloccare la fame naturalmente prova con : due cucchiai di proteine del siero del latte + frutta frullata + acqua.Questo piccolo frullato ti darà enormi soddisfazioni anche solo dopo una settimana.Puoi trovare le proteine del siero del latte in qualsiasi negozio di prodotti bio e naturali.
  3. BCAA : Queste non sono le iniziali della tua nuova palestra ma in realtà sono le iniziali di alcuni particolari aminoacidi, ovvero i mattoni delle proteine, che non solo ti aiutano a recuperare dopo un duro allenamento, ad aumentare il tuo testosterone e la muscolatura ma riescono a ridurre il tuo girovita in maniera immediata.Questi particolari aminoacidi abbondano nella carne e nei latticini.Ricorda però che puoi assumere al massimo 60 g di aminoacidi ramificati al giorno.
  4. Cena = Carne : Come sopra, la carne è un toccasana per ridurre il girovita ed è necessario assumere almeno 4 cene su 7 delle carne, meglio se bianca, come pollo e tacchino, che oltre ad essere sani aiutano a bruciare i grassi perché il tuo organismo impiega più tempo e quindi più calorie a digerirli.
  5. Non friggere mai : Sappiamo che i carboidrati per chi vorrebbe dimagrire sono un nemico, ma ancor più pericoloso sono i carboidrati raffinati FRITTI.Se possibile oltre che per la dieta, anche per la salute, evitiamo di friggere i nostri alimenti.
  6. Colazione con fibre : Le fibre oltre che aiutarci ad andare di corpo, fanno che si il cibo a noi ingerito, impieghi meno tempo ad entrare nel flusso sanguigno.In poche parole, consumando fibre presenti nei cereali, broccoli e prugne principalmente, avremo meno fame , ci sentiremo più sazi ed avremo un perfetto apporto energetico.
  7. Dimezza il girovita, proteggi il cuore : Solo recentemente stiamo scoprendo gli incredibili vantaggi dei grassi polinsaturi Omega-3, presenti nei semi di lino, nel salmone e nelle noci.Questi grassi aiutano a prevenire il diabete, aiutano il cuore , ma sopratutto lubrificano i muscoli facendoti bruciare più calorie.Per la dose, consumare del pesce o delle uova ad ampio contenuto di Omega3 circa 2/3 volte la settimana.
  8. Vai di Yogurt : Un’ottima abitudine è quella di consumare yogurt ogni giorno, oltre all’importantissimo apporto di calcio, questo alimento è ricco di vitamina D ed anche ( in alcuni yogurt particolari) di frutta e fibre.Da consumare preferibilmente 4 volte alla settimana.

Errori alimentari : Cosa bisogna evitare

Inserito il

Errori alimentari 

Ecco a voi i peggiori 5 ERRORI ALIMENTARI che possiamo commettere.

Vuoi buttare giù quella pancia ma non vuoi iniziare con una dieta ? Leggi sotto e scoprirai come dimagrire seguendo le nostre regole.

  1. Strafogarti davanti alla Tv : Pizza non-stop e birra davanti alla partita ? Scordatelo.Mentre guardi la televisione non ti accorgi di quanto mangi e sopratutto di cosa e incameri molti più alimenti del normale.Spegni la tv e vai tu a giocare a calcetto.Errore numero 1.
  2. Saltare i pasti : Il tuo intestino regola le tue abitudini alimentari, ma non può fare tutto da solo,  devi dargli l'”input” per partire, come fare colazione la mattina, se salti alcuni pasti mandi in panne questo tuo prezioso organo, non chiederti poi perché non ti senti sgonfio se non hai pranzato.Se proprio devi saltare qualcosa, distribuisci, colazione pranzo e cena in sei pasti.Errore alimentare numero 2.
  3. Aperitivi non-stop : Lo so, prima che questo inverno ci congeli tutti, vorremmo spararci 7/8 aperitivi al giorno quando il sole ci scalda ancora, ma gli stuzzichini salati, come noccioline e patatine sono una bomba a mano per il nostro organismo visto che il loro sodio può essere dannoso per la nostra dieta.Dopo due settimane senza snack salati, la voglia passa, è scientificamente provato, per queste due settimane quindi proviamo a sgranocchiare una bella carota( ahahahah).Errore alimentare numero 3.
  4. Pranzare da ” Gigi il camionista ” nel week-end : A tutti è capitato di esagerare nel week-end, esagerare a tavola il sabato e la domenica infatti risulta molto dannoso per la nostra dieta sopratutto nei giorni successivi, non  a caso, dopo una grande abbuffata tutto quello che ingeriamo di sano nella settimana a venire verrà ridotto al 30% del suo potere ” salutista”.Inoltre la nostra voglia di continuare la dieta dopo una grande mangiata è ridotta notevolmente.Invece di “Gigi il camionista”, vai da “Pino il vegetariano”.Errore alimentare numero 4
  5. Fare le ore piccole : Dormire poche ore a notte aumenta la possibilità di ingerire più calorie il giorno successivo essendo il vostro intestino ancora confuso tra alcool e Red Bull.In particolare è stato riscontrato che chi dorme poco, il giorno seguente ha molta più voglia di mangiare alimenti grassi e poco salutari.Dormire circa 7-8 ore a notte è la quantità  giusta per regolare al meglio il nostro ciclo alimentare.Errore alimentare numero 5

Potrebbe interessarti anche :

  1. Sesso prima di una partita ? Fa bene !
  2. La dieta per migliorare ” sotto la cintura ” 
  3. I cibi che salvano i tu0i capelli dalla caduta 

Allenamento Pettorali (Parte 1)

Inserito il

Allenamento pettorali   

L’allenamento dei pettorali come il il loro potenziamento è un’attività  che può portare grandi risultati in poco tempo, infatti i muscoli pettorali reagiscono molto meglio all’allenamento e allo stimolo di molti altri muscoli del nostro corpo.

Vediamo ora quali sono gli esercizi necessari per allenare i nostri pettorali :

Esegui questi esercizi tre volte alla settimana per due mesi consecutivi, i risultati non tarderanno ad arrivare.

Allenamento pettorali :

  1. Distensioni con il bilancere : Ecco la posizione corretta spiegata in questo video  Da questo video prendiamo spunto solamente per la posizione, la postura ed i movimenti.Esegui una serie da 15 ripetizioni, una da dieci ed una da otto.
  2. Trazioni alla sbarra : Afferriamo una sbarra con le mani che dovranno essere leggermente più larghe delle spalle,  incrociamo i piedi uno sull’altro e solleviamo i polpacci in modo da formare un angolo retto.Portiamo successivamente il torace verso la sbarra.Eseguiamo tutte le serie che possiamo.
  3. Dip alle parallele : Eseguiamo l’esercizio come nel video e facciamo due serie da dieci ripetizioni
  4. Flessioni : Eseguiamo come nel video e facciamo 3 serie da 10 ripetizioni.
  5. Piegamenti e Rematore : Eseguiamo come nel video e facciamo due serie da dieci ripetizioni
  6. Estensioni e pushdown : Fissa una corda ad una puleggia di stazione cavi , volgi le spalle alla macchina e afferra l’estremità delle corde e senza muovere le braccia spingi in avanti.Fai 15 ripetizioni. Successivamente gira intorno alla corda in modo che casa davanti al torace, afferra la corda e tira la fune verso il basso.Fai 2 serie da 10 ripetizioni.

Potrebbero interessarti anche :

  1. Addominali per principianti (parte1)
  2. Braccia potenti in un solo mese
  3. Come eseguire un massaggio perfetto

Distorsione Caviglia : Rimedi

Inserito il

 Distorsione alla caviglia : Tutti i rimedi

Una distorsione alla caviglia, se non curata a dovere con i giusti rimedi, può provocare dolori e fastidi per lungo tempo.

Distorsione alla caviglia ? Ecco i rimedi

Cos’è una distorsione alla caviglia

Una distorsione è un’alterazione delle articolazioni della caviglia, una distorsione infatti, specialmente alla caviglia, provoca una rapida fuoriuscita delle ossa minori della parte in questione con un rapido,meno di un attimo, rientro delle suddette ossa.Questo provoca gonfiore e dolori.

Distorsione alla caviglia: Rimedi

  • Riposo : Se la distorsione risulta leggera, ovvero, dopo la contusione riusciamo a muovere agevolmente la parte interessata anche se con dolore, possiamo semplicemente tenere l’arto a riposo per qualche giorno fino a che il dolore non si sia attenuato al 90%.Per il primo giorno è necessario utilizzare una stampella come sostegno, per non allungare i tempi di recupero.
  • Ghiaccio : Il ghiaccio non deve mai mancare.Il ghiaccio ha due funzioni principali : la prima è quella di attenuare il dolore “congelando” letteralmente i nervi che lo trasmettono, la seconda è quella di sgonfiare l’arto, in quanto il cambio di temperatura da freddo a caldo  stimola la circolazione attenuando il gonfiore, è importante quindi tenere il ghiaccio per pochi minuti, levarlo e rimetterlo successivamente più volte.
  • Fasciatura : La fasciatura è un rimedio che deve essere applicato dopo qualche giorno dopo l’urto in quanto l’arto ancora gonfio non deve essere fasciato per evitare che si gonfi ulteriormente.La fasciatura infatti blocca l’arto e di conseguenza il flusso di sangue.La fasciatura per una distorsione leggera è di poca utilità, l’unico vantaggio è semplicemente quello che, bloccato l’arto, il movimento dello stesso è limitato, così anche il dolore.Consigliamo quindi di fasciare l’arto immediatamente dopo l’urto, levare la fasciatura, applicare del ghiaccio ed il giorno seguente se il gonfiore si è attenuato rifasciare.
  • Lastra : Se il giorno successivo dopo la contusione non riuscissimo a muovere la caviglia ed il gonfiore non fosse di colore rosso ma viola o nero è necessaria una lastra per verificare la possibile presenza di fratture, microfratture o lesioni ossee.

Grylls Bear : ” Non tutto era vero “

Inserito il

Rivelazioni dal noto avventuriero Grylls Bear

Grylls Bear parla del suo programma Man VS Wild davanti alle telecamere di una famosa televisione Usa e ci regala scioccanti rivelazioni.

Cosa non era vero di Bear Grylls

Il nostro caro avventuriero grylls bear infatti, rivela che molte delle sue avventure erano ” truccate “. Grylls ci rivela inoltre che molte volte ha dormito e mangiato in hotel, che alcune delle sue costruzioni erano già state montate e poi smontate e che spesso non si trovava realmente dove gli spettatori credessero ma in posti diversi, più ” tranquilli “.

Perchè ci sono state queste rivelazioni

Grylls Bear ed il programma ManVsWild sono stati costretti a rendere pubbliche tutte queste rivelazioni per mano di un altro esploratore, Mark Weinert, che ha denunciato il programma alla testata giornalistica inglese Times, dopo essersi accorto che il posto descritto da Bear in una puntata non era realmente quello.

Cosa accadrà a Grylls Bear

Dopo queste rivelazioni, il programma (almeno in Usa) dovrà cambiare nome e sopratutto spiegare a tutti i telespettatori che il programma non è una simulazione di sopravvivenza reale con pericoli veri ma è semplicemente un’intrattenimento naturalistico con piccoli consigli da utilizzare in casa di reale necessità di sopravvivenza.

 

 

Schiena dolorante ? Ecco 6 trucchi per te

Inserito il

 Dopo esserti scatenato per tutta l’estate nelle discoteche di tutto il mondo…

Dopo mille partite di beach volley e dopo svariate acrobazie erotiche dentro e fuori il letto, è normale che la tua schiena inizi a darti qualche problemino.L’80 % degli Italiani ha dichiarano che almeno una volta anche la loro schiena ha scricchiolato qualche volta e se tu sei finito qui vuol dire che anche la tua non è messa benissimo.

La schiena fa male ? Hai la schiena dolorante ? Soffri di uno strano mal di schiena a vent’anni ? Ecco allora 6  semplici trucchi per te che ti semplificheranno la vita !

  1. Non guidare sdraiato come su un lettino : Lo so è quasi irresistibile questa postura alla guida, ti fa sembrare fico e rilassato anche quando stai per fare un frontale con  un tir, ma per la tua schiena è una pugnalata, quindi alza quel sedile e torna a guardare la strada!
  2. Leva il portafoglio da dietro i pantaloni : Uno spessore nella parte sinistra o destra del fondo schiena può provocare una compressione del nervo sciatico ed infiammarsi, quindi leva quel portafoglio da li , eviterai anche i furti !
  3. Quando dormi metti un cuscino tra le gambe : Dormire in posizione fetale è una mano santa per la tua schiena, per migliorarla posiziona un cuscino tra le tue gambe all’altezza delle ginocchia, vedrai che dormite.
  4. Addominali addominali addominali : Sparati una trentina di  crunch una volta ogni due giorni , questo farà in modo che a trentanni il tuo stomaco non ti farà avere la pancia a cocomero ma sopratutto questo ti aiuterà a stare più dritto e composto.
  5. Bevi molto latte : Il latte è praticamente tutta vitamina D e calcio, chi soffre di mal di schiena ha carenza di una o entrambi questi elementi, perciò inizia ad ubriacarti di latte e posa quel rum e pera.
  6. Cambia postura : Se, come spesso accade, devi rimanere seduto per ore e ore, cambia postura frequentemente , darai un calcio alla noia,  ma sopratutto, spostando il peso del tuo corpo, cambierai anche i punti di pressione e stress che la tua schiena subisce.
Ecco quali altri articoli potrebbero interessarti ! :
  1. L’abbronzatura perfetta
  2. Bear Grylls : Il mito
  3. Sesso prima del calcetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: