Feed RSS

Scopri se lei ti mente..

Inserito il

” Non devi mentirmi”.. “Devi giurarmelo “..

Quante volte siamo arrivati ad urlare, sbraitare, piangere, pregare  il nostro partner per ottenere quella verità particolarmente agognata , per rimanere alla fine con un dubbio permanente.

La dura verità , concedetemi la ripetizione , è che se qualcuno non vuole dirci la verità , e non siete come Cal Lightman , non otterrete mai nulla.

Il segreto per ottenere la verità non è urlare e forzare l’altra persona , ma semplicemente ,  metterla alle strette , incalzarla, facendole notare le sue incongruenze.In questo modo otterrete la verità velocemente e senza stress.La mente elabora le menzogne..ma il corpo vi spiffererà tutto quanto.

Ecco dei piccoli accorgimenti che potete usare per capire se il vostro partner vi sta mendendo :

  1. Leggi le labbra : Mentire provoca stress e nervosismo , colui che mente si passerà molte volte la lingua sulle labbra poichè secche , deglutirà con forza ed insistentemente , ma sopratutto dopo la fine di una menzogna la sua bocca sarà constantemente chiusa e contratta.
  2. Presta attenzione al tono della voce : Raccontando una bugia , il tono non sarà uniforme , inizialmente sarà basso e avrà picchi in altezza molto spesso.Attenzione anche alle pause nelle frasi , sta ancora inventando la storia.
  3. Le mani parlano : Se le mani del vostro interlocutore sono lungo i fianchi all’apparenza senza vita , oppure appoggiate sul tavolo in modo innaturale siete davanti ad un perfetto bugiardo.I movimenti , se presenti , del bugiardo sono meccanici e rigidi.
  4. Pupille dilatate : Lo ” scopri-bugiardo” per eccellenza.Se le pupille del vostro partner sono dilatate il segnale di bugia è inequivocabile , infatti si tratta di un evento fisiologico dovuto all’intervento del sistema nervoso simpatico, quello che scatena la cosiddetta reazione “lotta o fuggi”.
  5. Attenzione ai dettagli : La storia del bugiardo è appesa ad un filo , sa che più particolare include e più si potrebbe tradire.Se la storia del tuo partner è priva di paricolari , è sterile e suona meccanica , è il primo campanello d’allarme.
  6. La classica frase :Il bugiardo non si aspetta di essere creduto e dopo avervi raccontato la solita bugia vi dirà : ” Non mi credi vero ? “.Questa frase rimane un ” tell” cardine per chiunque voglia diventare uno ” sgama-bugiardi”.Quando la sentirete , sperando mai , saprete immediatamente che il vostro interlocutore è un bugiardo , oltretutto molto poco accorto.

Naturalmente non accusate mai nessuno perchè si è leccato le labbra , o ha deglutito , cercate di raccogliere e notare quanti più indizi possibili, poi colpite.

Ultimo consiglio : non è facile intrattenere una conversazione e contemporaneamente notare questi dettagli , quindi esercitatevi oppure inventatevi una buona scusa quando il vostro interlocutore vi chiederà ” Ma allora hai capito ? “

 

 

Se volte lasciate una vostra opionione , se vi è piacuto l’articolo iscriviti al nostro blog.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: